Prepariamo i terreni

La messa a dimora delle piantine di paulownia deve essere effettuata, preferibilmente, da marzo/aprile; il terreno deve essere arato ad una profondità di 70/90 cm con vomere o ripper, nel caso sia non utilizzato da tempo. Un'aratura di 40/50 cm, invece, è sufficiente in caso di terreno soffice lavorato di recente. In superficie, la terra, deve essere preparata con rompizolle/fresatura.
Le piante da mettere in dimora vengono consegnate in vaso di plastica, con apparato radicale sviluppato e stelo legnoso.
E' importante prestare attenzione al momento della messa a dimora evitando pressioni sui lati dei vasi che potrebbero causare danni alle radici.
La pianta andrà alloggiata sul terreno profondo circa 20 cm con una lieve pressione e infine innaffiata subito con circa 2 lt di acqua.
In 50 giorni la pianta avrà adattato l'apparato radicale al terreno.

Gallery