Legume - olio - panello

La soia è un legume che viene largamente usato per l'alimentazione dell'uomo e degli animali da allevamento  Ad oggi è uno dei prodotti alimentari più coltivati nel mondo. Una parte importante della produzione mondiale della soia è destinata all'alimentazione di animali da allevamento sotto forma di farine o panelli. Una parte è usata anche come fertilizzante nonché per usi industriali.
 

Normalmente, per l'alimentazione umana si usano i semi che possono essere consumati interi (spesso fermentati) oppure macinati. Dai semi si estrae anche l'olio.
 

I metodi per ricavare l’olio dalla soia sono due, per spremitura a freddo, oppure tramite solventi chimici. Il primo metodo è più complesso e lungo, quindi anche costoso, costo che si ripercuote sul prezzo del prodotto finale che però è di qualità elevata, essendo un olio più grezzo, quindi più ricco di sostanze benefiche. L’olio di soia estratto per spremitura si trova nei negozi di alimenti bio.
 

L’olio di soia contiene proteine, calcio, magnesio, acidi grassi, in particolare l’acido linoleico (omega 6) e alpha-linoleico (omega 3) importanti come antiossidanti e come antagonisti della malattie cardiovascolari. Molto importante è il contenuto di isoflavoni, ormoni vegetali o fitostrogeni, importanti sostanze antinvecchiamento.

 





Gallery


Richiedi informazioni

Compila il modulo senza impegno.